Ricerca Avviata

Organizzazione

Consiglio d’Istituto

Descrizione: Il Consiglio d’Istituto, ai sensi dell’art. 10 del TU in materie di Istruzione, è l’organo locale e collegiale di rappresentanza presente in tutte le scuole ed al quale è affidato il governo economico-finanziario della scuola.

Cosa fa:

  • Il Consiglio d’Istituto è composto da:
  • la Dirigente Scolastica d’Istituto
  • 8 rappresentanti dei docenti
  • 8 rappresentanti dei genitori
  • 2 rappresentanti del personale amministrativo tecnico e ausiliario ed assistente educatore
  • Il Consiglio d’Istituto è regolarmente costituito a partire dall’elezione delle componenti elettive e le riunioni sono valide purché sia presente almeno la maggioranza del numero complessivo dei membri
  • Il Consiglio d’Istituto dura in carica tre anni scolastici; esso resta in carica limitatamente allo svolgimento dell’attività di ordinaria amministrazione fino all’insediamento del nuovo Consiglio che deve effettuarsi entro sessanta giorni dalla scadenza
  • Tutti i membri del Consiglio d’Istituto restano in carica per la durata dell’organo purché conservino i requisiti per l’elezione e la nomina
  • Il Dirigente d’Istituto fa parte di diritto del Consiglio d’Istituto
  • I rappresentanti dei docenti, dei genitori e del personale amministrativo, tecnico e ausiliario e assistente educatore, sono membri eletti secondo i criteri e le modalità indicati nell’Ordinanza Ministeriale 15 Luglio 1991, N. 215. Il Direttore amministrativo d’Istituto partecipa alle riunioni del Consiglio in qualità di esperto delle questioni amministrative e con funzioni di segretario, senza diritto di voto.Il presidente è eletto, nel corso della prima seduta, dal Consiglio d’Istituto a maggioranza assoluta dei suoi componenti, fra i membri della componente genitori
  • Il Consiglio d’Istituto rappresenta l’organo di governo d’Istituto e ha compiti di indirizzo, programmazione e valutazione delle attività d’Istituto
  • Nel rispetto delle funzioni e delle responsabilità degli altri organi d’Istituto e in particolare delle scelte didattiche definite dal collegio dei docenti, il Consiglio adotta tutti i provvedimenti ad esso attribuiti dalla legge e, in particolare, approva:
  • lo statuto
  • il regolamento interno
  • il regolamento sui diritti, i doveri e le mancanze disciplinari degli studenti
  • gli indirizzi generali per l’attività, la gestione e l’amministrazione della scuola
  • il POF
  • la carta dei servizi
  • il Programma Annuale, previo esame del programma annuale di gestione, e il conto consuntivo
  • il calendario scolastico per gli aspetti di sua competenza
  • gli accordi di rete con altre Istituzione scolastiche e formative
  • le attività da svolgere in forma collaborativa con enti locali
  • gli accordi di programma, le convenzioni, le intese con soggetti pubblici e privati
  • Il Consiglio inoltre definisce i criteri e le modalità per la stipula di contratti di prestazione d’opera con esperti finanziati con risorse del bilancio dell’Istituto

Sede e orari per il pubblico: IC ERCOLANO2 " GIAMPAGLIA-IACCARINO"

Contatti:  NAIC8GY00T@ISTRUZIONE.IT


Giunta esecutiva

Descrizione: E'un organo che prepara i lavori del Consiglio

Cosa fa:

La Giunta esecutiva è l'organo di gestione della scuola, eletto all'interno del consiglio di istituto.

Ha il compito di controllare che tutta l'attività amministrativa della scuola sia conforme alle leggi ed efficace dal punto di vista economico e finanziario.

Predispone il programma annuale e il conto consuntivo, prepara i lavori del consiglio di istituto, esprime pareri e proposte di delibera, cura l’esecuzione delle delibere, propone al consiglio di istituto il programma delle attività finanziarie allegando un’apposita relazione e il parere di regolarità contabile del collegio dei revisori, predispone il materiale necessario alla corretta informazione dei consiglieri.

Il genitore che partecipa alla giunta può

  • portare istanze e proposte dei genitori
  • chiedere approfondimenti e documenti su temi complessi
  • comunicare gli argomenti in preparazione

insomma non si deve accontentare di un lavoro delegato dal dirigente o dalla segreteria.

La giunta esecutiva si riunisce in orario compatibile con gli impegni di lavoro dei suoi componenti.

I compiti attribuiti alla giunta esecutiva sono definiti dall'articolo 10 del Decreto Legislativo 16-4-1994, n. 297.

La giunta esecutiva è composta da quattro persone: 

  • il dirigente scolastico
  • il direttore dei servizi generali e amministrativi
  • un rappresentante dei genitori degli alunni
  • un rappresentante del personale docente

Sede e orari per il pubblico: IC ERCOLANO2 " GIAMPAGLIA-IACCARINO"

Contatti:  NAIC8GY00T@ISTRUZIONE.IT

 

Funzionigramma 

Descrizione: il Funzionigramma costituisce la mappa delle interazioni che definiscono il processo di governo del nostro Istituto con l’identificazione delle deleghe specifiche per una governance partecipata.

Cosa fa? Clicca sui link